La coil, anche conosciuta come resistenza, è una delle parti più fragili della sigaretta elettronica.
La manutenzione di questo componente è vitale per allungare la vita dello strumento, e sopratutto per evitare di sprecare soldi per i problemi che incorrono quando non cambiata regolarmente.
Ogni quanto cambiare la coil quindi ?
Non c’è un periodo fisso dopo il quale cambiare la coil. Nella durata del pezzo vanno ad incidere numerose variabili. Tipo di liquidi, watt, quantità di liquido consumato, ecc…

Ogni quanto cambiare la coil : Come capire quando sostituirla

In generale però non basta sentire sapore di bruciato. Solo un piccolo calo constante nella vaporizzazione per far suonare i primi campanelli di allarme e cambiare la componente. Appena i tiri diventano più difficoltosi o si sente meno vapore dopo una svapata è bene sostituirla.

Come funziona la resistenza

La coil, fa parte Ogni quanto cambiare la coildell’atomizzatore, il “motore” della sigaretta elettronica. Il meccanismo serve a riscaldare e vaporizzare il liquido presente nella cartuccia.

La resistenza è composta da un sottile filo in lega metallica nichel-cromo, del diametro di un decimo di millimetro circa.

Il liquido viene intriso nella resistenza che trasmette il calore e permette la vaporizzazione.

Con il passare del tempo e sopratutto con l’uso, tendono a formarsi degli accumuli di residuo dei liquidi sopra la componente. Ed è per questo che è buona norma cambiare il pezzo appena uno dei campanelli d’allarme suona.

Single Coil o Dual/Multi Coil?

La scelta del tipo di resistenza è fondamentale, sopratutto agli inizi.

Le Single Coil ti garantiscono una resistenza più alta. Il vapore sarà più caldo e la produzione minore.
Consumerai meno liquido e batteria della sigaretta ma il sapore risalterà di meno.

Una dual o multi coil invece avrà una resistenza più bassa. Il vapore sarà invece più freddo e ne verrà prodotto di più.
Batteria e liquido saranno consumati in maggior quantità rispetto a una single coil ma il sapore sarà più intenso.

Quale scegliere ?

Come sempre, informazione e sperimentazione saranno tue alleate. Alla fine dei conti è più una questione di capire i propri gusti e spesso solo aver provato sia l’una che l’altra saprà darti un responso.

Seppur sulla carta se ne possa preferire una rispetto all’altra, il vero indicatore di scelta sarà la tua esperienza personale.

Come molti altri strumenti tecnologici, la manutenzione e il cambio delle componenti più fragili è la chiave per mantenere i propri strumenti al top!

Ogni quanto cambiare la coil o resistenza ultima modifica: 2017-06-05T16:44:17+02:00 da ogniquanto.it | Web