Tutti gli amanti dei fiori, specie chi ama le orchidee, ama anche il Ciclamino. Scopri ogni quanto si annaffiano i ciclamini nel nostro articolo!

Ogni Quanto Si Annaffiano i CiclaminiOgni Quanto si annaffiano i ciclamini

Il Ciclamino è una delle piante più diffuse negli appartamenti ed è molto apprezzata. E’ la perfetta pianta invernale, i fiori infatti sbocciano durante tutto l’inverno, fino al mese di marzo.

Tra tutte le specie quella più diffusa è quella del Cyclamen Persicum, la classica pianta che tutti abbiamo in casa. Foglie striate di un verde molto intenso a forma di cuore e fiori composti da cinque petali. I colori possono variare e si trovano in commercio piante con fiori fucsia, rossi, viola, rosa o addirittura bianchi.

Ma veniamo al nocciolo, ogni quanto si annaffiano i ciclamini? 

Il Ciclamino è una pianta che preferisce avere un terreno sempre umido ma non completamente impregnato d’acqua. Indicativamente è consigliato innaffiare la pianta una volta ogni 4-6 giorni massimo, con un bicchiere d’acqua.

Questo a patto che la temperatura sia ottimale. Infatti il ciclamino preferisce vivere all’esterno su un balcone o al limite all’interno a patto che le temperature non superino i 15 gradi.

Se accade ciò sarà necessario annaffiare più frequentemente la pianta. Ricordati quindi di tenere sempre umido il terriccio e tutto sarà apposto.

Termine della fioritura del Ciclamino : Cosa fare

Come abbiamo detto, verso marzo il ciclamino terminerà la sua fioritura. Essendo una pianta a bulbo occorrerà annaffiarlo fino alla completa scomparsa delle foglie.

A quel punto le opzioni che si presenteranno saranno 2 :

  • Puoi togliere e fare asciugare il bulbo dal erreno e ripiantarlo a fine estate, verso agosto/settembre. Se fai ciò il ciclamino avrà bisogno di annaffiature molto abbondanti e di concime specifico per rifar crescere la pianta.
  • Tenere il bulbo della pianta nel vaso, riponendolo in un luogo riparato, senza sole e fresco, ricordandosi di annaffiare comunque la pianta constantemente anche senza foglie.

Delle due sicuramente la prima soluzione è la migliore, in quanto consentirà di avere una fioritura più rigogliosa e delle foglie vigorose.

 

 

Ogni quanto si annaffiano i ciclamini ultima modifica: 2017-11-13T10:50:16+01:00 da ogniquanto.it | Web