Per loro stessa natura, i felini sono animali estremamente affascinanti ed eleganti, con occhi profondi ed intensi e con delle abitudini… a dir poco misteriose! Come sapranno tutti gli appassionati dei gatti, dalle maestose tigri del bengala ai tenerissimi gatti domestici, di qualsiasi razza, il passo è molto più breve di quello che ci si potrebbe aspettare giudicandoli dall’aspetto e dalle dimensioni: i nostri piccoli animali domestici non hanno nulla da invidiare ai felini più grandi in quanto a movenze e ad istinto predatorio.

Il gatto domestico ha imparato, nel corso di un lunghissimo periodo di tempo, a convivere con gli umani che lo circondano, adattando i propri ritmi ed i propri comportamento alla vita dell’uomo; tuttavia, guardando alcune abitudini dei gatti, è vero anche il contrario! Un mio caro amico, tempo fa, si trovo costretto a chiamare un fabbro Milano per cambiare la maniglia di una porta, dato che il gatto riusciva ad aprirla semplicemente facendo pressione con entrambe le zampe. Ebbene, dopo un cambio di maniglia perfettamente riuscito, il mio povero amico fu costretto a lasciare quella porta sempre socchiusa per evitare che il povero micio la guardasse tutto il pomeriggio miagolando continuamente.

Ma quali sono i motivi dei comportamenti più buffi e misteriosi dei nostri amici felini? Ed è un bene cercare di correggerli o dovremmo abituaci e lasciare che il gatto faccia quello che vuole?

Perché il mio gatto fa così?

Ti sei mai chiesto quali sono le ragioni delle abitudini del tuo gatto? Alcuni gatti ricambiano l’affetto con graffi e morsi, mentre altri mordono e leccano i capelli o gli abiti; il comportamento di questi animali risulta, alle volte, assolutamente incomprensibili agli umani, compresi i loro padroni. Ad esempio, moltissimi lamentano la tendenza del gatto a nascondersi per poi saltare fuori all’improvviso per attaccare la caviglia dello sventurato umano di passaggio. Questo comportamento, come la maggior parte dei morsi e dei graffi del micio, è solo causato dalla voglia di giocare, che, come per molti carnivori, altro non è che un allenamento alla caccia. Non c’è da sorprendersi se, quindi, il gatto usa le nostre mani o le nostre caviglie come prede per giocare!

Altre abitudini curiose dei gatti comprendono il bere infilando le zampe nella ciotola, oppure il tentare di sotterrare la propria ciotola del cibo: questi sono gesti istintivi che il gatto compie per diverse ragioni ijn natura. Il voler sotterrare la ciotola del cibo deriva dall’abitudine di molti animali di nascondere così le proprie tracce e di fare provvista, mentre per l’abitudine che riguarda la ciotola dell’acqua, beh, ai gatti semplicemente non piace molto bagnarsi il muso!

Comportamenti strani da tenere d’occhio

Se si osserva un comportamento strano, che non ci si riesce a spiegare, è sempre bene fare una ricerca su internet e parlarne con esperti di animali e veterinari. Gatti e cani, e, in generale, gli altri animali domestici, spesso adottano dei comportamenti peculiari anche in situazioni di sofferenza o di malessere. Un gatto che tende a nascondersi molto o a cui non piace essere toccato potrebbe stare soffrendo, soprattutto se in precedenza era più socievole e ricercava le coccole.

Alcune curiose abitudini dei gatti ultima modifica: 2020-11-02T20:28:36+01:00 da Redazione ogniquanto.it